Gli 8 siti proibiti per le persone nel mondo (Video)

4.215

Ti sei mai chiesto se ci sono posti nel mondo a cui sarebbe impossibile accedere? Bene, la risposta è sì; Ci sono 8 posti in cui non puoi mai entrare in tutto il mondo.

Questi 8 siti sono stati considerati un mistero per la maggioranza, che afferma che potrebbero essere aree in cui si svolgono strani rituali. Alcuni suggeriscono addirittura che siano vietati perché sono luoghi di contatto extraterrestre o produzione di tecnologia sconosciuta.

8 siti vietati: Area 51

Il più famoso degli 8 siti è di gran lunga l’Area 51. Questa base militare ha generato dibattiti in tutto il mondo. Ha persino provocato una massiccia “invasione” per cercare di svelarne i segreti, che non ha avuto successo.

Si ritiene che la base ospiti gli alieni che vengono studiati dagli scienziati americani a beneficio del paese. Il reverse engineering viene applicato anche per ottenere una tecnologia avanzata.

Altri credono che sia il luogo in cui vengono create le armi più letali del pianeta. La verità è che non c’è nulla di chiaro e il suo accesso è totalmente vietato.

Gli archivi segreti del Vaticano

Un luogo che, forse, molti riterrebbero un luogo di pubblico accesso, quando la realtà è totalmente opposta. In questo luogo sono nascosti gli archivi più segreti della Chiesa cattolica, che potrebbero svelare misteri che la religione ha tenuto nascosti per migliaia di anni.

La volta delle Svalbard

Un caveau situato in Europa destinato a conservare migliaia di semi di molte specie di piante. Questo, si potrebbe dire, è l’unico degli 8 siti dedicati al bene dell’umanità, in quanto nato come contenimento in caso di catastrofe sul pianeta.

Per questo motivo è altamente protetto, il suo accesso è vietato a chiunque, ad eccezione degli scienziati che vi lavorano.

The Bohemian Groove

Un campo che appartiene a un gruppo di persone esclusive negli Stati Uniti. Questo club ha incluso presidenti, uomini d’affari, attori, atleti e altre figure importanti del mondo.

Cosa ci fa questo gruppo di uomini in un campo di 2.700 acri in una foresta della California? Nessuno sa. Alcuni credono di eseguire rituali o di avere contatti con gli alieni.

L’unica cosa certa è che nessuno ha accesso a quel luogo, dal momento che la sicurezza privata è incaricata di fermare chiunque entri nelle vicinanze.

Grande isola di Queimada

Questo è uno degli 8 siti a cui non si può accedere, ma perché la natura lo vuole. Questa piccola isola ha il maggior numero di serpenti pericolosi per chilometro quadrato al mondo, quindi non è consentito l’accesso al pubblico e solo scienziati e ricercatori possono accedervi.

Si ritiene che ci siano molti dei serpenti più velenosi del mondo e alcune specie uniche dell’isola.

Centro dati di Google

Il luogo in cui Google ha i server che memorizzano le informazioni che ha raccolto dalla sua creazione. Dati di persone, aziende, luoghi, tutto è lì.

Ovviamente i motivi per cui è un luogo rigorosamente protetto sono tanti; le informazioni immagazzinate lì potrebbero essere un’arma molto potente nelle mani sbagliate.

Grotte di Lascaux

Un altro degli 8 siti nell’elenco che sono “naturali”. Queste grotte contengono pitture rupestri che mostrano forme misteriose. Per qualche ragione, il governo francese ne ha fortemente vietato l’accesso, al punto che nemmeno i ricercatori possono studiare i dipinti che adornano le pareti.

Forte Knox

Questo è il luogo dove gli Stati Uniti custodiscono tutta la ricchezza del paese. Solo le persone selezionate possono entrare in questo recinto.

Infatti, Fort Knox è l’unico circondato da migliaia di soldati che hanno l’ordine di sparare a chiunque violi i protocolli di sicurezza, quindi nessuno può entrare così facilmente.

Questi 8 siti sono solo un esempio del fatto che il nostro pianeta non è veramente nostro ed è controllato solo da un piccolo numero di persone in tutto il mondo.

 

 

 

 

 

fonte ufospain

I commenti sono chiusi.