Gli esperimenti del CERN avrebbero potuto creare una “realtà alternativa”

4.045

Per decenni si è creduto che gli universi paralleli potessero esistere solo nella fantascienza, ma gli ultimi progressi della scienza hanno dimostrato il contrario… È possibile che il CERN abbia già creato una realtà alternativa?

Large Hadron Collider.

 

Per decenni scienziati al di fuori della scienza tradizionale hanno suggerito l’esistenza di universi paralleli . In effetti, c’è una teoria secondo cui il CERN non solo potrebbe scoprire l’esistenza di uno, ma lo abbia già sviluppato .

E’ stata creata una realtà alternativa al CERN?

Normalmente, possiamo apprezzare una realtà in televisione, sulla stampa o sui social network, che non sembra essere collegata alla nostra vita.

Soprattutto in questa nuova era in cui Internet controlla tutto ed è molto più facile controllare le masse.

È come se vivessimo in linee parallele che non si incontrano mai, i loro percorsi non convergono molte volte con ciò che intendiamo, quindi è più facile avere la sensazione di essere, in quelle occasioni, immersi in realtà parallele .

Nonostante il fatto che molte persone credano che questo sia impossibile e che l’unica realtà che esiste sia ciò che vediamo e viviamo. Tuttavia, è chiaro che questo non è vero.

Per anni, diversi teorici hanno avvertito che il Large Hadron Collider, situato presso l’Organizzazione europea per la ricerca nucleare, o in breve CERN, abbia il potenziale per aprire un portale verso universi paralleli . Il che potrebbe portare a una catastrofe senza precedenti.

In effetti, si ritiene che il recente aumento dell’attività sismica sul pianeta sia dovuto ai fisici del CERN “che giocano a fare dio”.

Sebbene il Large Hadron Colosser sia stato determinante nella scoperta di una particella nota come bosone di Higgs nel 2012, i teorici sono anche convinti che il suo sistema invasivo in processi quantistici complessi e poco conosciuti potrebbe avviare una reazione a catena con conseguenze imprevedibili .

Il CERN potrebbe aver creato con successo un altro universo.

 

Realtà destabilizzante

Si ritiene addirittura che, in conseguenza di ciò, stiano destabilizzando lo spazio-tempo, alterando il corso dell’universo .

Sebbene sembri qualcosa di fantascientifico, una recente teoria suggerisce che questi esperimenti del CERN hanno causato il passaggio del nostro pianeta a una realtà alternativa.

La dichiarazione ufficiale rivela che i fisici di più di 60 paesi e 600 istituzioni esplorano la struttura dell’universo . Usando le particelle più piccole e facendole scontrare quasi alla velocità della luce.

Suggeriscono che ciò che probabilmente accade è che le persone hanno vuoti di memoria, in particolare quando non si presta attenzione ai dettagli.

E se sotto le strutture del Large Hadron Collider ci fosse l’ingresso in un universo parallelo che loro stessi hanno creato?

Se gli scienziati del CERN stessero lavorando a qualche esperimento per modificare la realtà, lo nasconderebbero al resto della popolazione .

 

fonte ufospain.es

I commenti sono chiusi.