Incidente UFO Brasile: Polemica in rete per alcune “foto filtrate”

2.240

Il caso dell’incontro con gli alieni a Varginha, in Brasile, è senza dubbio il caso più paragonabile al caso Roswell.

Questo caso è ben noto in Brasile e nel mondo come un incidente in cui gli alieni sono stati visti da molti testimoni, poi catturati dai militari e smentiti dal governo.

Secondo le indagini effettuate dagli ufologi brasiliani, le due creature (una morta e una viva) catturate a Varginha sarebbero state trasferite negli Stati Uniti. Questo caso è davvero incredibile.

20 gennaio 1996. I vigili del fuoco ricevono una chiamata.

Alle 8:00 del mattino del 20 gennaio 1996, i vigili del fuoco della città di Varginha, nello stato di Minas Gerais, in Brasile, hanno ricevuto una telefonata anonima.

La persona ha chiesto ai vigili del fuoco di indagare su una strana creatura vista in un parco nel distretto settentrionale di Jardim Andere.

Due ore dopo, i vigili del fuoco sono arrivati ​​a Jardim Andere per perquisire il parco. Poiché si aspettavano di trovare un animale selvatico, hanno portato attrezzature adeguate come gabbie e reti.

Testimoni hanno detto che la creatura aveva tre protuberanze sulla fronte e una piccola apertura sul viso come una bocca. Dissero anche che emetteva uno strano suono, come il ronzio delle api… e sembrava ferita.

Quando i vigili hanno catturato la creatura, il capo del gruppo ha contattato la base militare più vicina. Il comandante della base, il generale Sergio Coelho Lima, ha inviato rapidamente le sue truppe per isolare il parco.

Gli stessi testimoni hanno anche affermato che la creatura aveva tre dita e, ancora, tre protuberanze sulla fronte. Non aveva organi sessuali, né capezzoli, né ombelico.

Sembrava avere le articolazioni danneggiate delle gambe rugose e la sua pelle corrispondeva alle prime descrizioni: di colore marrone e di consistenza grassa.

Un operaio edile, José Enrique, ha assistito all’incidente dal tetto della casa di un vicino vicino al parco e in seguito ha detto agli investigatori che quattro vigili del fuoco hanno catturato la creatura nelle reti, l’hanno imprigionata in un bosco e poi l’hanno consegnata ai militari.

Una serie di telefonate ha portato Rodrigues a intervistare le tre ragazze che hanno affermato di aver visto, verso le 15:00, una creatura rannicchiata contro il muro di un edificio a Jardim Andere (vicino al luogo in cui è stata catturata la prima creatura).

Le ragazze dissero a Rodrigues che la creatura aveva tre protuberanze sulla fronte e somigliava al “diavolo”

Dopo l’incontro sono corsi a casa terrorizzati e hanno raccontato alla madre di due di loro cosa era successo.

Nel frattempo, vigili del fuoco e soldati erano stati avvertiti dai vicini spaventati della seconda creatura, poiché l’altra sembrava ferita. La strada era piena di una folla che guardava mentre i vigili del fuoco e i militari catturavano l’essere e poi scomparvero.

Due giorni dopo, l’agente di polizia Marco Eli Chereze è morto in un ospedale locale.

Ufficialmente la causa della sua morte è stata la polmonite, ma quando la sua famiglia ha chiesto maggiori informazioni, le autorità mediche si sono rifiutate di fornirle.

Non si è mai saputo con certezza cosa avrebbe potuto togliere la vita al giovane poliziotto di soli 23 anni, lasciando incinta la moglie e che in seguito ha avuto due gemelli al momento della sua morte.

La morte di Chereze rimane uno dei grandi misteri legati al caso Varginha. Ma, in caso di incidente, qual era il luogo dell’impatto?

Pacaccini crede che i suoi resti siano stati insabbiati dai militari e dice che c’è un insabbiamento ufficiale. Pacaccini ha ricevuto innumerevoli minacce di morte tramite telefonate anonime e ha appreso che i militari che menzionano il suo nome rischiano dieci giorni di detenzione.

Non c’è dubbio che il 20 gennaio 1996 accadde qualcosa di straordinario, ma molte domande restano ancora senza risposta. Cosa è successo alla prima creatura? Quali sono stati i risultati dell’autopsia eseguita sulla seconda creatura?

E se erano alieni, come sono arrivati ​​al sito e dov’è la loro nave?

L’indagine sull’episodio de “Il caso Varginha” è tutt’altro che conclusa ed è diventata una delle più importanti nella storia dell’ufologia e degli avvistamenti UFO.

fonte ufospain

I commenti sono chiusi.