Nick Pope: “La declassificazione ufficiale degli UFO è imminente” (Video)

1.718

Nick Pope è una personalità ben nota nel campo delle indagini sugli UFO. In una recente intervista, Pope ha espresso preoccupazione per il fatto che il primo contatto con una civiltà aliena potrebbe causare paura e caos globali.

Pope ha suggerito che i governi del mondo, che un tempo consideravano la vita extraterrestre come una credenza marginale, potrebbero ora essere sul punto di scoprire la verità sul fatto che non siamo soli nell’universo.

Nick Pope ha lavorato per 21 anni presso il Ministero della Difesa britannico (MoD). Dal 1991 al 1994 è stato a capo del progetto di studio sugli UFO del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti .

Ha detto che durante la sua permanenza al Dipartimento della Difesa si era imbattuto in diversi casi credibili di UFO.

In un’intervista al quotidiano britannico indipendente The Sun pubblicata questo 2022, Pope ha spiegato che il contatto dell’umanità con una civiltà extraterrestre sarebbe stato il “momento più sorprendente e rivoluzionario nella storia umana”.

Allo stesso tempo, ha affermato che “la prima interazione causerà paura e panico, che costringeranno i popoli del mondo a unirsi”.

Ha avvertito: “Proprio come il mondo ha reagito alla pandemia, il primo contatto potrebbe portare al caos globale. Se questa è stata una reazione a qualcosa di relativamente familiare, quale sarebbe la reazione a qualcosa di veramente nuovo e insolito?

Secondo lui, per alcune persone, il contatto con gli alieni sarebbe uno shock catastrofico, poiché non sarebbero in grado di far fronte a una realtà diversa.

Crede che il contatto con gli alieni sarebbe lo shock più grande per tutte le religioni. Nick ha parlato anche di altre conseguenze del contatto con gli alieni.

“Il primo contatto porterà a una guerra tra stati sulla tecnologia aliena”.

Crede che il primo contatto con la Terra sarebbe il più grande pericolo, ma anche una grande opportunità per l’umanità di approfondire la sua conoscenza dell’universo.

A parte questo, combattere un’invasione aliena non sarebbe una buona idea, poiché Pope crede che gli umani abbiano una tecnologia primitiva.

“È come un iceberg in cui molto è visibile, ma molto di ciò che accade viene fatto a porte chiuse, altamente classificato e profondamente isolato”.

Secondo l’esperto, uno dei seguenti scenari sarà corretto:

Siamo stati visitati da alieni, ma nessuno nel governo lo sa.

Siamo stati visitati da alieni,  il governo lo sa e lo nasconde.

Nick Pope ha suggerito che l’aumento dell’attività di discussione sugli UFO negli Stati Uniti è dovuto al fatto che qualcosa si sta preparando. Suggerisce che “il governo non può più mantenere il segreto” ed è ora di iniziare a rivelarlo.

 

 

 

 

fonte ufospain

I commenti sono chiusi.